PIER MICHELATTI
“Shuffle one” Il brano che state ascoltando è una mia interpretazione di un classico “giro” Rock-Blues che ricorda un pezzo di Robben Ford. Anche questo brano come “Oh che sarà”, l’ho registrato sul PC a casa mia. Naturalmente prima ho scritto la batteria, poi ho sovrainciso il basso “walk” con il mio Fender Jazz con i tasti del ’66, dopodichè ho suonato sopra l’armonia con un Mari 5, infine ho registrato il “solo” sempre con un Mari 5.”

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

 

Copyright © 2005-2017 Pier Michelatti